Mimulus

Rimedio per chi ha paura di tutto ciò che lo fa soffrire, è timido e timoroso in genere

Dalle parole testuali di E. Bach:

“Paura delle cose del mondo: malattie, dolori, incidenti, povertà, paura del buio, di restare da soli, della sfortuna. Le paure della vita quotidiana. Queste persone silenziosamente e segretamente sopportano le loro paure e non ne parlano volentieri con gli altri”.

Parole Chiave Legate a Mimulus

Paure di origine nota, in primis della sofferenza, dell’aggressività altrui e del mondo in generale, della solitudine, della vita nella forma fisica (incarnazione); timidezza, codardia, ricerca di protezione, fobie.

VS

Capacità di gestione delle paure, fortificazione interiore, coraggio, sicurezza di sé, connessione con l’Anima e il mondo.

A Cosa Serve Mimulus

Questo Fiore, che fu il primo ad essere individuato dal dottor Edward Bach, è particolarmente indicato per tutti coloro che si riconoscono timidi, timorosi, ipersensibili, che sentono il bisogno di farsi costantemente proteggere e preferiscono mandare avanti gli altri nei vari ambiti della vita.

Avendo personalità fragili, questi soggetti non reggono gli stress in genere e vivono il prossimo e il mondo come aggressivi o pericolosi, per cui cercano di difendersi isolandosi o “restando dietro le quinte”.

Quando è attanagliato dalla timidezza, il tipo Mimulus spesso balbetta, suda o arrossisce: vive di disagio al di fuori della sua zona confort, al cui interno invece riesce ad esprimere al meglio se stesso. Percepisce l’isolamento come forma di riparo dall’aggressività del mondo, al contempo però da solo si sente vulnerabile e in pericolo. 

Mimulus è prezioso per quanti tollerano male i luoghi affollati, i rumori forti e fastidiosi e le persone chiassose, per quanti vivono costantemente in una situazione interiore di allarme, così come per tutti coloro che soffrono di paure specifiche (paura dei topi, dei serpenti, dell’ascensore, delle scale mobili, dell’acqua, ecc).

Mimulus: Proprietà e Benefici del Fiore di Bach

Mimulus agisce principalmente a livello emotivo, rinforzando l’autonomia e il coraggio.

Se non possiamo dire che Mimulus faccia sparire completamente le paure concrete o le fobie, è però senz’altro vero che ne facilita molto la gestione.

La persona, trovando ridimensionata la sua estrema sensibilità, sente meno bisogno di venire protetta.

Mimulus trova perciò utile impiego nei casi di ansia e nervosismo dovuti al sentirsi continuamente sottoposti a qualche minaccia, sfida o esame.

Localmente Mimulus è utile laddove si presenti un’energia di “ritiro”, ad esempio in caso di rughe, cheloidi o tunnel carpale. Aiuta infine a gestire l’ipersensibilità al freddo, al caldo e ai rumori.

Nel suo Aspetto Ombra

  • Paure di origine nota, monofobie, insicurezza, nervosismo, timidezza, paura della vita e del mondo in generale.
  • Il “nemico” può essere osservato oggettivamente.
  • Teme le limitazioni e le separazioni.
  • Teme che possano accadere eventi come incidenti, malattie, solitudine, autorità.
  • Sa però affrontare le sue paura se ha delle garanzie (Aspen no).
  • È timido, arrossisce quando deve rapportarsi con gli altri, le mani possono iniziare a tremare e sudare.
  • Si sente facilmente rifiutato e smontato dagli altri.
  • Non parla dei suoi timori con gli altri e se li tiene per sé, fino a quando qualcuno esplicitamente gli chiede di aprirsi; se sentirà di potersi confidare e fidare, allora svuoterà il sacco.
  • È un fiore molto sensibile al freddo, ai rumori, alla luce, alle voci alte, agli odori forti, alle contraddizioni.
  • Teme di affrontare le novità e di prendere decisioni.
  • Per combattere il suo stato di tensione interiore davanti al mondo, o si isola o tende a parlare molto.
  • È il bambino attaccato alla gonna della mamma, dietro alla quale si nasconde e trova protezione.
  • La paura che lo domina gli fa rimandare il compimento delle cose da fare.
  • Teme di restare solo nonostante in società è timido e nervoso.
  • Gli altri lo rendono esausto ed ecco perché tende ad isolarsi.
  • Alcuni Mimulus costruiscono un falso sé, sicuro di se stesso, coraggioso, estroverso….ma sotto stress emerge la loro autenticità di timidezza e paura.
  • Ha un Io poco strutturato.

Nel suo Aspetto Luce

E' il fiore del coraggio, del controllo emozionale e della vivacità di Spirito. Ha allegria e fiducia nella vita; manifesta perspicacia e prontezza d’azione gli permettono così di realizzarsi con facilità. La sensibilità che prima era depotenziante diventa intuizione, coerenza tra ciò che vuole e ciò che realizza.

Caratteristiche Botaniche

Mimulus (mimmolo o mimulus guttatus) è una piantina erbacea di altezza variabile tra i 50 e 70 cm dalla particolare sensibilità, che predilige luoghi umidi ai bordi dei torrenti e dei ruscelli di montagna. I suoi fiori, di un giallo intenso e vivace con chiazze rosse, crescono bene solo se l’acqua è limpida e cristallina.

Come Prendere Mimulus

Spesso i Fiori di Bach vanno assunti in una miscela con altre essenze. Individuare la Miscela corretta per la persona è compito del Floriterapeuta (non affidarti al fai-da-te!).

Come Ottenere il Massimo del Beneficio

Al fine di valutare quali siano i Fiori che comporranno la miscela è fondamentale il dialogo, anche telefonico, con il Floriterapeuta. La sola assunzione del rimedio può andare bene, ma i risultati crescono esponenzialmente associando un  percorso di consapevolezza e conoscenza di sé in chiave psicodinamica.

Per conoscere meglio la tua problematica e risolvere uno stato d'animo negativo ti invito ad iniziare un percorso di consulenza personalizzato (leggi le avvertenze) così che i Fiori di Bach abbiamo un reale, concreto e duraturo effetto, e ti permettano di ritrovare il tuo equilibrio interiore.

Se deciderai di iniziare un percorso di consulenza ti consiglio di leggere:

Le Avvertenze
Consenso Informato
Termini e Condizioni di Utilizzo
Percorsi
Le Testimonianze

Condividi