Gorse

E’ il fiore che aiuta a ritrovare la Speranza quando il pessimismo ci abbatte. Sostiene chi si è rassegnato autocommiserandosi

Dalle parole testuali di E. Bach:

“Per la disperazione veramente grande, per coloro che hanno perso la speranza che si possa fare ancora qualcosa per loro. Persuadendoli, o per far piacere agli altri, questi individui possono tentare vari trattamenti, ma nello stesso tempo sono convinti che per loro non ci sia speranza di miglioramento”.

Parole Chiave Legate a Gorse

Senso di impotenza e annichilimento, rassegnazione, disperazione, depressione, autocommiserazione, pessimismo, lutto, resa, rinuncia
VS
Speranza, fiducia, ottimismo, forza, accettazione, coraggio, sblocco, soluzioni, rimedi

A Cosa Serve Gorse

L’essenza è indicata per quelle persone che attraversano momenti particolarmente difficili e si sentono così scoraggiate da non veder via d’uscita. Hanno provato tutte le strade percorribili, ora si trovano in un vicolo cieco.

Si tratta di individui i cui problemi sono oggettivi, reali, come dover combattere contro una malattia, un fallimento o una perdita importante. Hanno lottato con tutte le loro forze per evitare il peggio, ma sono crollati nella disperazione e nella rassegnazione. Le loro uniche speranze risiedono in un qualcosa di superiore, quasi magico, ma indefinito, che “scendendo dal cielo” risolva ciò che non sono stati in grado di risolvere. Nella loro mente sorge l’idea che al loro posto altri avrebbero saputo trovare una soluzione: non riflettono sul fatto che invece potrebbero provare ad attingere dentro di sé la forza per non arrendersi.

Sono invece dominati da una passività e uno stato di angoscia continua che li lascia inermi.

Gorse: Proprietà e Benefici del Fiore di Bach

Gorse dona fiducia e forza a chi li ha perdute, oltre che la facoltà di accettare le prove della vita in quanto tali. Sblocca le energie di auto-guarigione stimolando un atteggiamento più costruttivo e propositivo. Si inizia a vedere “la luce in fondo al tunnel” e quindi a “risalire la china”.

Il Fiore restituisce alla persona una visuale più ampia, permettendogli di contemplare e integrare l’insegnamento presente in ogni sfida dell’esistenza.

Aiuta la persona in stato depressivo a combattere per una vita migliore. E’adatto anche ai bambini che devono convivere con una persona malata.

Contrasta la progressione delle malattie degenerative; adiuvante negli stati di immunodepressione, in caso di psoriasi e durante il recupero e la riabilitazione traumatologica.

Nel suo Aspetto Ombra

  • Ha tanto provato a risolvere una situazione ma non c’è riuscito.
  • Arriva ad avere la sensazione che la sua vita sia un fallimento.
  • Il conflitto che “crede” d’avere con il proprio destino, risiede nella sua interiorità.
  • Non osa più credere che la situazione possa risolversi.
  • Dentro è stanco, depresso e rassegnato.
  • Non ha più la forza di continuare o di ricominciare a credere.
  • Si è arreso dentro e inconsciamente attende che la situazione si sblocchi da fuori.
  • Esausto attende “la manna dal cielo”.
  • Si lascia convincere da amici e parenti a proseguire…lui lo fa per loro ma dentro non crede più che la questione si risolva.
  • L’abbattimento interiore nasce da una causa nota e tangibile.

Nel suo Aspetto Luce

  • Riacquista fiducia in se.
  • Ritorna ad essere ottimista in sé e nella vita.
  • Vede la luce in fondo al tunnel.
  • Si rinforza di propositività e positività.
  • La fede riacquisita in sé permane nel tempo.

Come Prendere Gorse

Spesso i Fiori di Bach vanno assunti in una miscela con altre essenze. Individuare la Miscela corretta per la persona è compito del Floriterapeuta (non affidarti al fai-da-te!).

Caratteristiche Botaniche

Gorse (Ulex europaeus) è una pianta della famiglia delle Fabaceae, nota come ginestrone o ginestra spinosa. Si tratta di arbusti con fusto principale corto e numerosi rami leggermente rigidi. I fiori sono di colore giallo; il frutto è un legume. Predilige le coste dell’Europa ma anche dell’America e dell’Australia.

In erboristeria le sono riconosciute proprietà medicamentose nella regolazione del battito cardiaco, vasocostrittrici, antireumatiche, purificanti e diuretiche.

La ginestra era già conosciuta ed apprezzata degli antichi Romani e dai Greci, che erano soliti coltivarla per attirare le api per la produzione di miele.

Come Ottenere il Massimo del Beneficio

Al fine di valutare quali siano i Fiori che comporranno la miscela è fondamentale il dialogo, anche telefonico, con il Floriterapeuta. La sola assunzione del rimedio può andare bene, ma i risultati crescono esponenzialmente associando un  percorso di consapevolezza e conoscenza di sé in chiave psicodinamica.

Per conoscere meglio la tua problematica e risolvere uno stato d'animo negativo ti invito ad iniziare un percorso di consulenza personalizzato (leggi le avvertenze) così che i Fiori di Bach abbiamo un reale, concreto e duraturo effetto, e ti permettano di ritrovare il tuo equilibrio interiore.

Se deciderai di iniziare un percorso di consulenza ti consiglio di leggere:

Le Avvertenze
Consenso Informato
Termini e Condizioni di Utilizzo
Percorsi
Le Testimonianze

Condividi