Testimonianza percorso

Con i fiori di Bach di Fiorella N. F.

Da dove comincio...ho conosciuto Donatella 6 mesi fa, ho trovato la sua pagina internet per caso mentre cercavo qualche rimedio per il mio super periodo buio...l'ennesimo.
Da circa 12 anni, quindi precisamente da quando avevo l'età di 20 anni che alterno periodi di "benessere" a periodi di depressione totale. Per periodi di depressione intendo proprio la sintomatologia precisa scritta sui libri di testo. Ansia, attacchi di panico, paure, ossessioni, insonnia, dimagrimento. Ero chiusa nel mio mondo oscuro dove ogni volta pensavo che sarebbe stata la volta che non ne sarei uscita.
Come dicevo tutto è iniziato a 20 anni, al ritorno da una vacanza con un'amica, dal nulla è esploso il mio inconscio manifestandosi tramite ossessioni e paure che mi portarono a una forte depressione, mi chiedevo cosa mi stesse succedendo, perché nella mia testa ci fossero tutti quei pensieri negativi, paure e sensi di colpa. Chiesi aiuto a mia madre che prontamente mi portò da uno psicologo e psichiatra e via con la diagnosi di depressione e con annesso farmaco antidepressivo. Mi fece stare meglio, le ossessioni, gli attacchi di panico, le paure diminuirono ma era solo togliere il sintomo e non capire cosa ci fosse dietro. Puntualmente ogni tot anni le crisi depressive ricomparivano ed io non capivo il perché. Cosa c'era che non andava in me?
3 anni fa ho iniziato un percorso di psicoterapia ma nonostante questo a settembre dell'anno scorso sono sprofondata di nuovo. Buio e confusione totale. Smarrita in un mondo di cui non sentivo di fare parte. Pensavo realmente id non uscirne più...
A settembre in piena fase critica cerco disperata un rimedio al mio malessere su internet, mi compaiono i fiori di Bach e poi cercando di approfondire l'argomento mi imbatto nella pagina di Donatella Pecora; leggo la sua presentazione, e quando leggo le testimonianze di coloro che si sono affidati a lei mi ci rispecchio in pieno. Mi dico allora non sono l'unica a vivere tutto ciò?!
Mi faccio coraggio e la contatto anche se all'inizio ero un po scettica, vista la mia preparazione infermieristica. Non scorderò mai la sua prima chiamata in cui mi spiegava come funzionassero i fiori di Bach.. La sua voce era così confortante e piena di speranza.
Iniziai il mio percorso con lei.. Primo mese prima miscela, in base a ciò che le avevo raccontato e che lei aveva capito in un'ora di conversazione. Durante le nostre telefonate a volte lei anticipava i miei pensieri, mi faceva arrivare a delle cose dentro di me che io non pensavo nemmeno esistessero.
Secondo mese, seconda miscela di fiori.
All'inizio i fiori ti tirano fuori tutto il terrore che hai dentro, che ti porti fin da bambina, fin da quando eri nel grembo materno (ed io questa cosa l'ho capita ed accettata dopo un bel po di tempo), ti sembra di peggiorare invece che migliorare, ti sembra che quello che stai facendo non serva a niente ma è proprio in quel momento che devi tenere duro e cercare di ascoltarti. È più semplice a dirlo che a farlo ma poi piano piano lo impari. Dopo un po' di tempo inizi a vedere un filo di luce, ci sono le giornate in cui ti svegli con un po più di energia e speranza in più, ogni giorno capisci qualcosa su te stesso ed ogni giorni migliori un pochino di più.
Non mi scorderò mai quando nei miei momenti di disperazione mandavo i messaggi a Donatella e lei era sempre pronta a rispondermi, ad accompagnarmi nella mia disperazione e a tranquillizzarmi. Non mi dava mai risposte alle domande ma mi ci faceva sempre arrivare da sola. Io dovevo sentire me stessa. "Ascoltati" mi diceva ed io non capivo come diavolo si faceva...poi con il tempo impari. Impari ad ascoltare te stessa, impari a dare una risposta alle tue paure, a capire il perché di determinati pensieri, il perché tutto questo sia successo proprio a te.
Ho scoperto di avere una bambina interiore che si voleva fare spazio perché bambina non lo è mai stata. Ho scoperto che la mente MENTE. Ho scoperto che sono molto di più di quanto ho sempre creduto di essere e che anche io merito di VIVERE.
In questi mesi ho imparato a sentire il mio inconscio tramite i sogni. Prima i sogni non li ricordavo quasi mai, in questi mesi li ricordo quasi sempre e molte volte le risposte arrivano da li.
La prima fase del mio percorso con Don si è conclusa proprio con un sogno che vi vorrei raccontare: mi trovavo nella scuola dove ho fatto le superiori, era il primo giorno di scuola, aspettavamo tutti di entrare; entriamo..vado verso la mia classe e sulla porta leggo 5C,era scritto bello grande ed io rimasi ad osservarlo per un po'. Tutti intorno a me parlavano dell'esame della maturità ed io li ascoltavo incantata.
Quello era il mio primo giorno di scuola dell'anno della maturità.
Voi direte "è un sogno come un altro!". Magari per voi si ma per me no, il mio inconscio con quel sogno mi stava indicando che potevo lasciar andare la bambina che era in me e che richiedeva mille attenzioni, potevo lasciarla dentro di me solo come una piccola parte di me; ora ero finalmente arrivata ad essere donna..ad essere matura. Con quel sogno ho chiuso una fase. Finalmente ho smesso di lottare con il mio passato.
Che dire... il percorso con Don è un percorso difficile, fatto di alti e bassi, ma è un percorso bellissimo, alla scoperta di ciò che non sai di essere, é una resa dei conti che fai con il tuo io interiore e con le paure che cerchi di ignorare da una vita ma che il tuo inconscio in qualche modo negli anni cercava di far uscire manifestándosi come malessere. Il percorso all'inizio è difficile ma non devi preoccuparti di questo perché Don è sempre pronta a tenerti per mano, a guidarti verso la scoperta di te stesso e a tirarti su quando cadi. Lei ti è sempre vicina.
Ad oggi mi guardo indietro vedo una persona totalmente diversa, una persona nuova, una persona che per la prima volta in vita sua mette al centro se stessa. Il percorso è ancora lungo...ho ancora tanto da imparare e da capire di me stessa ma so di essere sulla strada giusta e con l'aiuto di Donatella e dei fiori sono sicura che ce la farò.

Donatella Su Whatsapp

ALTRE

Testimonianze

Tutte le Testimonianze